FARM.STRAMPELLI SAS DEL DR. NICOLA

registrati farmacia promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

Bruciore di stomaco e cattiva digestione

A tutti può capitare di soffrire di bruciore allo stomaco, basta poco: esagerare a tavola, mangiare troppo o male o bere più del dovuto. Anche lo stress gioca un ruolo importante nell’amplificare il disagio, infatti, si manifesta in molte persone che conducono un ritmo di vita particolarmente sfiancante. Anche il fumo, l’uso di farmaci gastrolesivi, come gli antinfiammatori o la gravidanza possono contribuire a sviluppare questa sintomatologia. Per gli anglosassoni è heartburn, cioè cuore che brucia. In effetti la sensazione della pirosi è proprio questa. Una dolorosa percezione di fastidio retrosternale che, comunemente, noi definiamo bruciore di stomaco, ma che, scientificamente parlando, può essere la conseguenza di condizioni patologiche ben precise.

Tra queste, il reflusso gastroesofageo, che rappresenta una condizione estremamente frequente, soprattutto nei paesi industrializzati, con intensità tale da alterare la qualità della vita. Infatti, abitudini alimentari e stili di vita scorretti (come pasti troppo abbondanti e ad alto contenuto di grassi, sedentarietà e obesità) possono favorire la comparsa dei sintomi tipici del reflusso gastroesofageo, come la pirosi o anche il rigurgito, ovvero la risalita spontanea del contenuto gastrico in esofago.

Una stima ha rivelato che i farmaci antiinfiammatori sono responsabili del 20% dei casi di bruciore allo stomaco.

Il bruciore di stomaco induce una cattiva digestione, poiché in entrambi i casi si hanno disturbi a carico dello stomaco correlati alla secrezione dei succhi gastrici. Il bruciore di stomaco è una condizione caratterizzata da una sensazione di bruciore che può essere di lieve o maggiore entità. L’area interessata dal bruciore dello stomaco si trova all’altezza del torace. Talvolta si avverte anche un sapore amaro o acido in gola. In caso di cattiva digestione, invece, si può avvertire dolore al torace o nella parte superiore dello stomaco. In molti casi, a ciò si accompagna una spiacevole sensazione di gonfiore o pienezza con tendenza alla flatulenza.

Possono subentrare anche nausea o vomito e una perdita di appetito. Sia il bruciore di stomaco sia la cattiva digestione tendono ad avere cause scatenanti simili.

Abitudini alimentari, cibi e bevande possono concorrere alla comparsa di questi disagi:

  • Consumare pasti particolarmente abbondanti può provocare bruciore di stomaco e/o indigestione perché l'eccessivo riempimento dello stomaco può comportare una maggiore secrezione di acido gastrico e/o un aumento della pressione sullo sfintere esofageo inferiore, favorendo così la risalita del contenuto dello stomaco nell'esofago.
  • Mangiare di fretta o subito prima di andare a letto può facilitare la risalita dei contenuti acidi nell'esofago.
  • Alimenti grassi tendono a rimanere nello stomaco più a lungo in quanto sono più lenti da digerire.
  • Alimenti come il cioccolato e la menta possono avere un effetto rilassante sullo sfintere esofageo inferiore, favorendo la risalita del contenuto dello stomaco.
  • Alimenti piccanti, cipolle e prodotti a base di pomodoro possono esercitare un effetto irritante.
  • Bevande contenenti caffeina e alcol tendono ad aumentare l'acidità dello stomaco.
  • Bevande molto calde e i succhi a base di agrumi possono esercitare un effetto irritante.

Condividi


Ti può interessare anche...

Le cistiti ricorrenti e la prevenzione

Si definisce cistite ricorrente, la cistite che si manifesta almeno 3 volte l’anno.

Benessere

Siero acido ialuronico concentrato 40% - Azione filler 30ml

Conosci la linea dei farmacisti della rete +bene?

Cura della pelle

Stop Cistite!

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria, un organo cavo, che mette in comunicazione i reni con l’esterno del corpo e ne raccoglie l’urina prodotta in attesa di eliminarla.

Benessere

Il meraviglioso viaggio verso la vita

Il meraviglioso viaggio verso la vita porta a cambiamenti in vari ambiti e ti pone di fronte a situazioni nuove. Il nostro intento è di fornirti qualche suggerimento che ti accompagni durante la gravidanza e nei primi mesi accanto al tuo bambino.

Benessere

Crema viso idratante acido ialuronico e aloe vera - Azione filler

Trattamento viso - Idratazione

Cura della pelle

I sintomi e la cura della Cistite

Il sintomo maggiormente riportato è la necessità di urinare spesso, quindi prima che la vescica si riempia.

Benessere

Che tipo di pelle sei?

Per avere una pelle bella e luminosa bisogna seguire alcuni accorgimenti... Scopri tutti i segreti della tua pelle!

Cura della pelle

Un'accurata fotoprotezione: il solare è ideale se lo usi sempre

Oltre ai filtri stabili ad ampio spettro, altri aspetti appaiono altrettanto rilevanti per un’accurata fotoprotezione.

Proteggi la tua pelle

Invecchiamento cutaneo e carcinogenesi

Invecchiamento cutaneo e carcinogenesi sono due facce della stessa moneta.

Proteggi la tua pelle

Il diabete si cura ma non si guarisce

Terapia della malattia diabetica.

Diabete

Disbiosi intestinale: molto comune ma poco considerata

L’intestino è un organo caratterizzato da complesse funzionalità: digestione, assorbimento, produzione anticorpi.

Alimentazione

L'igiene e la cura del nasino durante il raffreddore

Durante il periodo invernale il raffreddore non risparmia nessuno, ed i bambini piccoli, a causa del loro sistema immunitario in via di sviluppo, sono spesso soggetti a contrarlo.

Consigli

Cura dei sintomi da gastrite e reflusso gastro-esofageo

Alcuni piccoli accorgimenti che si possono adottare per alleviare i fastidi di questa patologia.

Alimentazione

Stop cistite!

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria, un organo cavo, che mette in comunicazione i reni con l’esterno del corpo e ne raccoglie l’urina prodotta in attesa di eliminarla

Benessere

Trattamenti anticaduta

L’obiettivo principale di questi trattamenti è quello di promuovere la durata della fase anagen.

Capelli

Il bruciore di stomaco in gravidanza

Un malessere diffuso di cui soffre il 40% delle donne in gravidanza.

Benessere

Prevenire le complicanze del Diabete

La diagnosi precoce del diabete permette di poter intervenire tempestivamente adottando un corretto stile di vita ed un adeguato controllo metabolico.

Diabete

Effetti del Diabete sulla pelle

Gli effetti del diabete a livello della pelle causano la caratteristica fragilità cutanea tipica di questa malattia.

Diabete

Il profilo lipidico

Un insieme di analisi del sangue utili a rilevare la concentrazione nel sangue di particolari grassi o lipidi fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Diabete