FARM.STRAMPELLI SAS DEL DR. NICOLA

registrati farmacia promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

Dolori mestruali

Il periodo fertile di una donna parte con la prima mestruazione (menarca), mediamente fra gli 11-13 anni, fino ad arrivare alla menopausa intorno ai 50 anni. Gli anni di fertilità sono accompagnati dal ciclo mestruale, assente durante la gravidanza, che è legato ai cambiamenti ormonali che si verificano nell’organismo.

La prima mestruazione “sancisce la transizione da bambina a donna”, un momento molto delicato in cui avvengono le trasformazioni che preparano l’organismo femminile ad accogliere una nuova vita. È un momento difficile in quanto alla maturità sessuale fisica spesso non corrisponde una maturità psicologica. Per tale motivo si tende a distinguere la pubertà (possibilità di procreare) dall’adolescenza, il complesso di trasformazioni psichiche e comportamentali che si sviluppano e conducono al superamento della pubertà.

Per ciclo mestruale, contando dal primo giorno di comparsa delle mestruazioni, si intende il periodo mediamente di 28 giorni (22-35 giorni) in cui si verificano, sotto l’influsso degli ormoni, tutti quei processi fisiologici che inducono la realizzazione di un ambiente ideale ad accogliere una nuova vita, se ciò non avviene si verifica la mestruazione con cui l’utero si libera dei tessuti sviluppati nelle fasi precedenti. La fase mestruale che accompagna la donna con cadenza mensile dura mediamente dai 3 ai 7 giorni.

In alcuni casi, alla comparsa della mestruazione si associa dolore che si può manifestare come crampi addominali, dolore intenso costante che si irradia alla schiena o alle gambe, mal di testa più o meno forte.

Lo sai che…

L'emicrania mestruale, comunemente definita come mal di testa da ciclo, colpisce più del 50% delle donne e si presenta immediatamente prima, durante e/o subito dopo i primi giorni del ciclo mestruale.

Si tratta di un disturbo che può manifestarsi anche in maniera molto intensa, con effetti disabilitanti in grado di influenzare in modo significativo la routine quotidiana e lo stile di vita. Può influire negativamente anche sul lavoro, comportando una perdita di produttività e un peggioramento delle proprie performance professionali poiché incide anche su umore e concentrazione.

Il dolore ha infatti un'intensità molto severa e si presentano sintomi di accompagnamento molto importanti come mal di pancia, mal di schiena, astenia, depressione, irritabilità e variabilità dell’umore per citarne alcuni.

Frequentemente l’emicrania mestruale esordisce con il primo ciclo mestruale (menarca) e, in considerazione dell’assenza di fluttuazioni ormonali, migliora sostanzialmente o regredisce durante la gravidanza e dopo la menopausa.

Anche se non si può evitare che si presenti l’emicrania mestruale, si può però intervenire con un trattamento tempestivo di "pronto intervento" già dai primi sintomi, per evitare che esso si scateni in attacchi più forti e dolorosi. La terapia di attacco prevede l'assunzione di farmaci antinfiammatori da automedicazione o farmaci più specifici in casi selezionati.

Lo sai che…

L’incidenza della dismenorrea (mestruazioni dolorose) risulta aumentata nelle donne che fumano, bevono alcolici, sono in sovrappeso o che hanno avuto la prima mestruazione sotto gli 11 anni.

I farmaci più frequentemente utilizzati sono i FANS, antinfiammatori non steroidei. Sono formulati con diversi dosaggi e differenti forme farmaceutiche per andare incontro alle esigenze di ogni donna e grazie alla loro azione risolvono la maggior parte dei dolori mestruali. Nel caso di inefficacia del farmaco è importante consultare il Medico.

Lo sai che…

Si tratta di disturbi che creano disagi e possono interferire con le normali attività quotidiane, quindi una buona abitudine è quella di avvalersi di un prezioso alleato, il calendario mestruale. Ci si possono annotare, la durata della mestruazione, i sintomi, gli accorgimenti intrapresi, i farmaci assunti, le attività svolte agevolmente e quelle che sono state rimandate. Il calendario mestruale rappresenta un valido strumento affinché il personale sanitario possa fare un’attenta valutazione della regolarità del ciclo, dell’intensità del dolore e dell’impatto sulla qualità della vita della donna.

Condividi


Ti può interessare anche...

Nutri la tua salute

Malnutrizione, ipernutrizione e iponutrizione.

Alimentazione

Quando il peso diventa un problema di salute

Sovrappeso, obesità e insulino-resistenza.

Alimentazione

Come quantificare e monitorare il proprio peso

Tutti siamo abituati a misurare il nostro peso, ma questo è sufficiente?

Alimentazione

Proteggi il sistema vascolare

L’ipertensione è un importante fattore di rischio per malattie cardiovascolari, scopri come misurarla e prevenirla.

Alimentazione

L’importanza del profilo lipidico

E' un insieme di analisi del sangue per rilevare la concentrazione nel sangue di particolari grassi fondamentali per il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare.

Alimentazione

Ogni età della vita ha delle necessità nutrizionali specifiche

La salute si costruisce nell’infanzia, si consolida nell’età adulta e si mantiene nella terza età.

Alimentazione

L’impatto dell’alimentazione sull’apparato gastrointestinale

Il benessere del nostro intestino dipende da tanti fattori, tra cui il cibo, lo stress e l’assunzione di alcuni farmaci.

Alimentazione

Uso razionale e sicurezza degli integratori

Perché risultino efficaci e sicuri l’impiego di tali prodotti deve avvenire in modo consapevole e informato.

Alimentazione

Come ritrovare o mantenere il benessere

Non è mai troppo tardi per cambiare stile di vita! Segui questa lista di accorgimenti.

Benessere

Il ruolo dello stress

I comportamenti alimentari determinati dello stress sono generalmente di due tipi. Scopri quali.

Benessere

Il Ciclo del Capello

E’ normale perdere tutti i giorni un certo numero di capelli quando si tratta di un numero limitato e programmato.

Capelli

Le cause di una caduta eccessiva dei capelli

Oltre alla fisiologica caduta stagionale, esistono condizioni patologiche che determinano una perdita di capelli eccessiva.

Capelli

Trattamenti anticaduta

L’obiettivo principale di questi trattamenti è quello di promuovere la durata della fase anagen.

Capelli

Gli integratori per capelli

Lo stato di salute generale, l’alimentazione e l’ambiente in cui viviamo condizionano notevolmente l’attività delle cellule del bulbo pilifero.

Capelli

Diabete

Spesso il diabete è associato anche ad altri fattori di rischio cardiovascolare come ipertensione, dislipidemie, sovrappeso/obesità viscerale.

Consigli

L'igiene e la cura del nasino durante il raffreddore

Durante il periodo invernale il raffreddore non risparmia nessuno, ed i bambini piccoli, a causa del loro sistema immunitario in via di sviluppo, sono spesso soggetti a contrarlo.

Consigli

Cura dei sintomi da gastrite e reflusso gastro-esofageo

Alcuni piccoli accorgimenti che si possono adottare per alleviare i fastidi di questa patologia.

Alimentazione

Malattie respiratorie croniche

La prevenzione è l'unico modo per assicurare una diagnosi precoce e avere assistenza sanitaria mirata.

Benessere

Il bruciore di stomaco in gravidanza

Un malessere diffuso di cui soffre il 40% delle donne in gravidanza.

Benessere

Stop cistite!

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria, un organo cavo, che mette in comunicazione i reni con l’esterno del corpo e ne raccoglie l’urina prodotta in attesa di eliminarla

Benessere